Per prenotazioni online Grecia e Cipro vai su www.mediterraneo-online.it
per il resto del mondo www.tuttomondo-online.it

Leros - Le nostre strutture

Leros - Leros

CRITHONI PARADISE

Hotel

Categoria ufficiale: 4

Il nostro giudizio: ****
Crithoni's Paradise Hotel si trova a Leros, a breve distanza dai seguenti luoghi di interesse: Chiesa di Agia Marina, Museo Ecclesiastico di Leros e Castello medioevale di Leros.
Vai al dettaglio

Camera doppia standard
a partire da:
€ 50,00

a persona Prenota

INFORMAZIONI UTILI

Leros, l’isola di Artemide, è montagnosa e verde, con alte scogliere e piccole baie e villaggi. Leros è luogo di vacanza popolare che ha mantenuto la sua atmosfera genuina. Uno dei motivi è il fatto che non dipende troppo dal turismo. Molti degli edifici sull'isola sono costruiti in stile italiano, ma ci sono anche le tipiche case greche, bianche e con porte e finestre blu. Poiché Leros ha un porto naturale molto grande, molte barche e yacht di lusso arrivano qui in estate, dando all'isola un aspetto internazionale e cosmopolita. L'isola partecipa alla Regata dell'Egeo ogni estate. A Lakki c'è una scuola di navigazione mentre a Xerokampos c'è una scuola di immersione subacquea.

COME SI RAGGIUNGE:

L'aeroporto locale ha voli quotidiani da e per Atene, Kos e Rodi. Si può anche volare sull’isola di Kos e raggiungere Leros con un traghetto od un catamarano. Ci sono collegamenti in traghetto così come catamarani ed aliscafi con Rodi, Samos, Patmos Lipsi, Kalymnos, Kos, Nisyros, Symi e Pireo.

VISITARE L’ISOLA:

Una delle caratteristiche più notevoli di Leros è il Kastro della Vergine Maria che sovrasta il capoluogo dell'isola. Dell'undicesimo secolo, era una fortezza dei cavalieri di San Giovanni. Qui, c'è un museo con reperti di diverse epoche, e una vecchia chiesa.  La città in se è piacevole da percorrere a piedi, la maggior parte delle case sono state costruite nel 1800. Ad Alinda potete visitare la chiesa di Agios Isidoros, costruita sopra un antico tempio. C'è anche un castello qui, la torre di Belenis, aperta al pubblico e dove si trovano alcuni reperti interessanti sull'isola, comprese parti della nave da guerra Queen Olga, affondata dai tedeschi nel 1943. Qui potrete anche vedere la prima macchina da stampa dell'isola. Appena prima di Partheni, prima dell'aeroporto di Leros, ci sono i resti di un tempio dedicato ad Artemis. A Xerokambos potete visitare la chiesa di Panagia Kavouradina (" Vergine Maria dei Granchi"). La leggenda narra che un pescatore trovò qui un'icona, ed immediatamente venne curato da un morso di granchio sulla sua mano. In seguito, in sogno, gli è stato detto da una donna vestita di nero di restituire l'icona dove era stata trovata, così fu costruita la chiesa. Vicino a Xirokampos ci sono le rovine di una cittadella preistorica, a Paleokastro. Non mancate di visitare il museo della guerra di Leros insediato in un cunicolo costruito durante la guerra, nella zona di Merikia, alcune centinaia di metri ad ovest del porto di Lakki. Nel museo ci sono armi, uniformi ed altri articoli della seconda guerra mondiale. Numerosi sono gli sport acquatici su parecchie spiagge dove si può praticare il windsurf e divertirsi con le moto d'acqua. Immersioni e pesca subacquea sono molto popolari e ci sono inoltre campi da basket e da tennis. In agosto, durante la settimana navale, si svolge un festival sulla spiaggia di Alinda, ed il 14 agosto viene celebrata la Madonna del Castro. A settembre c'è la festa dei pescatori a Panteli, con musica tradizionale e vino e pesci offerti a tutti.

Le spiagge
Belle spiagge naturali si trovano ad Agia Marina, ad Alinda, Krithori, Panteli, Vromolithos, Partheni (Blefouti), Lakki (Kouulouki, Merikia), Xirocambos e nella baia di Gourna (Agios Isidoros, Kokkali, Drimonas).

Gallery Leros

catalogo CLICCA QUI

Sfoglia il nostro catalogo

NUOVI CONTATTI:
Booking: 030.7741197 - 333.3962956 - booking@mediterraneo-to.it
Amministrazione: 030.42453 - 328.7057773 - info@mediterraneo-to.it