Per prenotazioni online Grecia e Cipro vai su www.mediterraneo-online.it
per il resto del mondo www.tuttomondo-online.it

DESTINAZIONI

Le località di Karpathos:

Karpathos

Karpathos - Amoopi

ARGO HOTEL

Hotel

Categoria ufficiale: 3

Il nostro giudizio: ***
Ubicato a soli 150 metri dalla spiaggia, l'hotel si affaccia sulla baia di Amoopi. Ambiente tradizionale e confortevole, che vi farà innamorare ancora di più dell’isola di Karpathos.
Vai al dettaglio

Camera doppia
a partire da:
€ 37,50

a persona Prenota

Karpathos - Amoopi

BLUE SEA

Hotel

Categoria ufficiale: 2

Il nostro giudizio: ***
Piccolo complesso a gestione familiare che sorge a 200 mt dalla famosa spiaggia di sabbia di Golden Beach. Dispone di camere con aria condizionata (da pagare in loco), telefono, mini frigo e balcone.
Vai al dettaglio

Karpathos - Pigadia

LEMON TREE

Appartamento

Categoria ufficiale: 2

Il nostro giudizio: **
L'hotel Lemon Tree di 2 stelle è situato nel cuore della città di Pigadia, a 1 km dalla spiaggia e a 14 km dall'aeroporto.
Vai al dettaglio

Studios
a partire da:
€ 37,00

a persona Prenota

Karpathos - Pigadia

MIRAMARE BAY HOTEL

Hotel

Categoria ufficiale: 3

Il nostro giudizio: ***
A due minuti di cammino dalla spiaggia di Pigadia, il Miramare Bay Hotel offre una piscina di acqua dolce all'aperto, una terrazza solarium e spaziose camere dotate di balcone con vista sul mare.
Vai al dettaglio

Camera doppia
a partire da:
€ 43,00

a persona Prenota

Karpathos - Pigadia

NEREIDES

Hotel

Categoria ufficiale: 4

Il nostro giudizio: ****
Struttura a conduzione familiare a 700 mt dal centro e a 300 mt dalla lunga spiaggia di sabbia e ciottoli. 30 camere dall'arredamento moderno con aria condizionata, tv sat., telefono, minifrigo, casse...
Vai al dettaglio

Camera doppia
a partire da:
€ 50,00

a persona Prenota

INFORMAZIONI UTILI

Seconda isola per grandezza dell’arcipelago del Dodecaneso, Karpathos è una delle più remote, trovandosi a metà strada tra Rodi e Creta. E’ un’isola dalla forma allungata che non è ancora scoperta al 100% dal turismo di massa, cosa che le garantisce un aspetto ancora genuino ed autentico. La zona più sviluppata è quella meridionale, mentre la parte nord è quasi interamente ricoperta da una catena montuosa piuttosto impervia che regala villaggi e scorci indimenticabili.

COME SI RAGGIUNGE:

Karpathos ha un aeroporto internazionale che accoglie voli diretti dall’Italia e voli nazionali da Atene e da Rodi. Dall’aeroporto partono inoltre voli settimanali per Kasos e per Sitia, sull’isola di Creta. Karpathos può essere raggiunta anche in traghetto da Rodi, da Creta e da Atene, ma le traversate sono spesso molto lunghe e non sempre regolari.

VISITARE L’ISOLA:

A Karpathos la rete degli autobus pubblici garantisce collegamenti parziali e piuttosto irregolari. Da Pigadia, il capoluogo, partono ogni giorno autobus per le località principali della parte meridionale dell’isola, ma solo in altissima stagione esistono collegamenti con Olymbos, nella parte settentrionale dell’isola. Consigliamo quindi a chiunque voglia andare alla scoperta di questa splendida e incontaminata isola il noleggio di un mezzo di trasporto proprio. Se noleggiate un’auto o una moto fate attenzione al fatto che sull’isola esistono solo quattro distributori di carburante, tutti nei pressi di Pigadia, il capoluogo.

Il capoluogo Pigadia, situato lungo la costa orientale, non offre particolari spunti di interesse, ad eccezione delle spiagge lungo la baia di Vronti sulla cui estremità sorge il centro abitato; tuttavia negli ultimi anni Pigadia è divenuto il punto di ritrovo principale e più animato dell’isola, l’unico dove si trovano un po’ di locali e i principali servizi. Arkasa, sulla costa occidentale, è il secondo centro turistico dell’isola; sorto sul sito di un’antica città, dell’antica acropoli restano solo poche tracce e qualche tratto delle mura. A breve distanza da Arkasa sorge Finiki, l’unico porto di pescatori presente sull’isola. Nell’entroterra si possono visitare Menetes ed Olymbos. Pittoresco villaggio a 8 km dal capoluogo, Menetes sorge su una rupe ed è celebre per le sue case in stile neoclassico color pastello. Olymbos è a sua volta una paesino affascinante e molto suggestivo, arroccato in cima al monte e caratterizzato da case con imposte colorate e dai vecchi mulini a vento; da qui, in passato, gli abitanti dell’isola potevano avvistare l’arrivo delle barche dei pirati e difendere l’isola dalle numerose incursioni. Rimasti a lungo isolati a causa della catena montuosa che separa Olymbos dal resto dell’isola, gli abitanti parlano un dialetto diverso dal greco moderno con alcuni termini che sono rimasti immutati dal periodo dorico; le donne indossano ancora i tipici abiti tradizionali e la vita scorre come 1.000 anni fa; il pane si cuoce ancora nel forno del paese, tuttora esistono diversi mulini a vento di cui alcuni attivi e in paese due artigiani calzolai realizzano ancora oggi i tipici stivali in puro cuoio.

Le spiagge

Le spiagge - numerose e tutte bellissime - sono indubbiamente uno dei motivi principali per scegliere una vacanza a Karpathos. Sulla Costa orientale, partendo da Pigadia e procedendo verso sud troviamo:

Amopi: 5 km a sud di Pigadia, è una bella spiaggia di sabbia, forse la più bella e di sicuro la più famosa dell’isola. Il 28 di giugno è sede di una festa. Afiartis Bay: 13 km a sud di Pigadia, è nota soprattutto tra gli amanti del windsurf e del kitesurf. Da Pigadia andando verso nord troviamo: Vrondi Bay: bella baia di sabbia lunga circa 4 km che sorge al limitare settentrionale del capoluogo Pigadia. Kyra Panaghia: questa bella insenatura di sabbia circondata da rocce si trova a nord di Grondi Bay ed è famosa per la chiesa con la cupola rossa che sovrasta la spiaggia. La vista che si gode dalla chiesa è davvero da cartolina. Da qui partono le barche per le vicine spiagge di Ahata, Kato Lako e Apella. Apella in particolare è famosissima in quanto racchiusa in una pittoresca insenatura di sabbia fine e bianca, circondata da rocce e pini e delimitata da un mare incredibilmente pulito e azzurro. Essendo abbastanza difficile da raggiungere in auto o scooter, il modo migliore è anche in questo caso utilizzare la barca che parte regolarmente dal porto di Pigadia. Aghios Nikolaos: vicino al villaggio di Spoa, è una piccola insenatura di sabbia bianca molto scenografica, racchiusa fra scogli e rocce brune. Papa Mina: raggiungibile solo a piedi con un sentiero di circa 10 km, oppure via mare. Diafani: a circa 70 km da Pigadia, in corrispondenza del villaggio che nacque come “scalo” di Olymbos sorge la spiaggia di Diafani, di sabbia e ciottoli, dalle strepitose acque turchesi. Nel villaggio si possono trovare alcune taverne e caffè. Vananda: spiaggia lungo la costa nord-orientale dell’isola, raggiungibile solo a piedi in circa 40 minuti attraverso un piccolo sentiero che parte da Diafani. Sulla Costa occidentale, procedendo da nord verso sud:

Lefkos: serie di piccola calette di sabbia chiara che negli ultimi anni ha visto un notevole incremento di visitatori. Nelle vicinanza si trovano i resti di un’antica cisterna sotterranea romana, raggiungibile a piedi lungo un sentiero. Kamarakia: piccola e stretta insenatura riparata, non adatta ai bambini e ai nuotatori inesperti a causa delle forti correnti marine. Aghios Georgios: nei pressi di Finiki, è una bella spiaggia di sabbia non affollata. Aghios Nikolaos: da non confondere con l’omonima spiaggia sulla costa nord-orientale, questa si trova nei pressi di Arkasa ed è una delle più belle spiagge di sabbia fine dell’isola. Situata ai piedi dello spettacolare promontorio di Capo Paliokastro, con due spiagge sull’istmo di collegamento, da qui si possono vedere le coste dell’isola di Kassos oltre a splendidi tramonti. A pochi passi si possono anche ammirare i resti della Basilica di Aghia Sophia con i suoi mosaici.

Gallery Karpathos

catalogo CLICCA QUI

Sfoglia il nostro catalogo

NUOVI CONTATTI:
Booking: 030.7741197 - 333.3962956 - booking@mediterraneo-to.it
Amministrazione: 030.42453 - 328.7057773 - info@mediterraneo-to.it